Papa Confetti e Cioccolato a sostegno della Nazionale Socialstars

Venerdì 30 giugno, allo stadio delle Tre Fontane, all’Eur, si è svolto un triangolare organizzato dalla Nazionale Socialstars, la formazione calcistica formata da influencer di tutta Italia, che hanno organizzato un triangolare per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto nell’Italia centrale.

Alla manifestazione, oltre alla nazionale formata dalle star del web, personaggi con grande seguito nei social network, hanno partecipato una “nazionale terremotati”, con atleti provenienti dalle zone colpite dal sisma, e da una formazione della Polizia di Stato.

Davanti ad alcune centinaia di presenti, ma con la speranza di coinvolgere la platea dei propri follower, molti personaggi che hanno un grande seguito su Twitter o Youtube, hanno quindi deciso di concretizzare la propria fama, impegnandosi in un evento per la raccolta fondi da destinare alle zone terremotate.

Il triangolare ha visto prevalere la formazione della Polizia di Stato, ma non è certo quello sportivo il risultato che nella serata aveva maggiore importanza. Il ricavato della serata, alla presenza del sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, che allenava la nazionale dei terremotati, sarà impiegato nel progetto “adotta un’opera”, tra cui figurano alcune scuole elementari.

A margine del triangolare, per allietare il pubblico presente, si sono esibiti Enrico Papi, la cantante marocchina Bouchra Dibe, Giada Casucci, proveniente da Amici, e la mezzosoprano Maria Ratkova che ha cantato l’inno italiano.

Sponsor della manifestazione l’azienda Dolceamaro di Monteroduni, da mesi vicina alle popolazioni colpite, attraverso iniziative a sostegno della collettività, che ha allietato i partecipanti con un buffet a base di cioccolata, molto gradita, e un omaggio al sindaco Pirozzi.

L’iniziativa è solo la prima di una serie di attività che la nazionale Socialstars ha intenzione di promuovere, oltre a eventi sportivi come in questo caso, sono in programma anche incontri presso le scuole per affrontare temi cari ai giovani, come la lotta al bullismo.